Cronaca

Ddl sul mercato del lavoro, Cgil in sciopero il 26 e 27 giugno

Domani sciopero alla Barilla di Foggia e volantinaggio nella zona industriale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Anche la Camera del lavoro territoriale di Foggia partecipa alla mobilitazione nazionale indetta dalla Cgil nei giorni 26 e 27 giugno contro il disegno di legge di riforma del mercato del lavoro che comincia il suo iter di approvazione alla Camera dei Deputati.

Nella giornata di domani 27 giugno la Flai di Capitanata ha indetto un’ora di sciopero nello stabilimento Barilla del capoluogo dauno, agitazione alla quale parteciperanno anche i lavoratori delle pulizie del pastificio iscritti alla Filcams.

Davanti ai cancelli dello stabilimento situato nella zona industriale di Borgo Incoronata ai lavoratori sarà distribuito un volantino con la posizione critica della Cgil sulle modifiche previste dal Governo e con le proposte per un serio contrasto al precariato, per dare risposte agli esodati, per estendere la copertura degli ammortizzatori sociali, per un vero piano per la crescita, per nuove norme contro i licenziamenti illegittimi. In serata il volantinaggio sarà replicato davanti ai cancelli della Fiat Iveco da parte della Fiom.

Per la Cgil il Ddl sul mercato del lavoroè un provvedimenti iniquo e inadeguato, che non migliora la qualità del lavoro nel nostro paese e non aumenterà l’occupazione soprattutto per i giovani”.

Per il sindacato “con questa legge la crisi prosegue e minaccia di provocare ulteriori drammi, specie per i giovani, le donne, i lavoratori anziani e il Mezzogiorno. Si mantengono tutte le tipologie precarie di lavoro, non si universalizzano le tutele in caso di perdita di lavoro anzi si riduce la durata dei sussidi, si generano nuove incertezze su diritti e contenziosi infiniti"

Per queste ragioni la Cgil chiede a tutti i lavoratori, ai giovani, a tutti i cittadini di mobilitarsi e sostenere le iniziative del sindacato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ddl sul mercato del lavoro, Cgil in sciopero il 26 e 27 giugno

FoggiaToday è in caricamento