Sciopero 18 ottobre 2012: sit in dei lavoratori dell’agricoltura anche a Foggia

Le segreteria provinciali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil hanno indetto dalle ore 10 di domani un presidio sotto il Palazzo del Governo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Giornata di mobilitazione del comparto agricolo giovedì 18 ottobre con sciopero degli addetti per l’intera giornata.  Anche l’agricoltura foggiana protesta per il blocco, che dura ormai da nove mesi, delle trattative sui contratti provinciali di settore che determinano il salario degli addetti per il biennio 2012-2013.

A Foggia le segreteria provinciali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil hanno indetto dalle ore 10 di domani un presidio sotto il Palazzo del Governo. “Una mobilitazione nata dall’esigenza di sbloccare le  trattative per i rinnovi dei contratti provinciali ma non solo, vogliamo tenere viva l’attenzione su un settore, quello agricolo, dove continuano a persistere situazioni di forti irregolarità”.

Per Fai, Flai, Uila è necessario restituire dignità all’agricoltura. I lavoratori agricoli, costretti a fare i conti con paghe molto basse, hanno diritto a veder rinnovato il loro contratto e riconosciuto il potere d’acquisto dei loro salari. Per queste ragioni le segreterie territoriali hanno chiesto un incontro al Prefetto di Foggia nel quale esporre tutte le questioni che affliggono i lavoratori di questa provincia.

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento