rotate-mobile

"Scioglimento per mafia decisione non semplice e sofferta". Il prefetto: "Dopo periodo di buona amministrazione Foggia ne beneficerà"

Ai microfoni di Foggiatoday le dichiarazioni del prefetto di Foggia Carmine Esposito in merito allo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose

A Foggiatoday il prefetto di Foggia - che ha firmato e inviato al ministro dell'Interno la relazione sulla proposta di scioglimento del Comune di Foggia, approvata anche dal Consiglio dei ministri - non si sbilancia sui contenuti del fasciolo di 235 pagine ancora oggi riservato, ma non ha dubbi sul futuro del capoluogo dauno: "Dopo questo periodo sono sicuro che il ritorno alle urne avverrà su presupposti di gran lunga più incoraggianti e consentirà sicuramente di portare a un'amministrazione che ripartirà dai binari giusti, secondo la logica della legalità, della trasparenza e adesione del contratto che lega ciascun cittadino alla propria città e alla propria amministrazione".

I motivi dello scioglimento del Comune di Foggia

Lo scioglimento del Comune di Foggia "non è stata una decisione semplice ma il frutto di una sofferta elaborazione e la presa d'atto delle cose che sono emerse, elementi univoci, concordanti e concreti " ha precisato il numero uno di Corso Garibaldi.

Per il prefetto Carmine Esposito "un periodo di buona amministrazione per la città di Foggia porterà ad eliminare tutti quegli elementi che naturalmente hanno creato sofferenza e incertezze, a vantaggio dei foggiani che in questo periodo potranno godere di una amministrazione che sia particolarmente trasparente e aderente ai bisogni della collettività"

Sullo stesso argomento

Video popolari

"Scioglimento per mafia decisione non semplice e sofferta". Il prefetto: "Dopo periodo di buona amministrazione Foggia ne beneficerà"

FoggiaToday è in caricamento