Sparò al fratello e al nipote: scarcerato 63enne, non è tentato omicidio

Michele Iadarola, titolare dell’omonimo caseificio di via Gioberti, dovrà rispondere di tentate lesioni. Gli spari furono la conseguenza di una lite scoppiata per “colpa” dei cani

I rilievi dopo la sparatoria

L’uomo che venerdì scorso ha sparato contro il fratello e suo nipote è stato scarcerato. Descritto come un’ottima persona, il 63enne era finito in carcere per il reato di tentato omicidio, accusa trasformata in tentate lesioni dal giudice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Michele Iadarola – titolare dell’omonimo caseificio di via Gioberti - aveva esploso colpi d’arma da fuoco, da una Beretta calibro 7.65 regolarmente detenuta, dopo un litigio scoppiato per “colpa” di alcuni cani. L’accesa discussione probabilmente avrebbe potuto trasformarsi in tragedia se non fosse intervenuto il figlio, che fortunatamente ha bloccato il padre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento