menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smaltimento rifiuti, è stato scarcerato il presidente dell’Audace Cerignola calcio

Il provvedimento di revoca è arrivato dopo gli interrogatori di garanzia effettuati dal Gip del tribunale di Napoli. Forse c'era una presunta complicità degli indagati con un laboratorio di chimica del salernitano

Giuseppe Dinisi, presidente dell’Audace Cerignola calcio e titolare della Ecodinisi Srl, è stato scarcerato dopo gli interrogatori di garanzia del Gip del Tribunale di Napoli con un provvedimento di revoca che ha riguardato anche altre sei persone coinvolte nell'inchiesta  condotta dai Carabinieri del Noe di Salerno.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti gli indagati sarebbero riusciti a declassificare il codice europeo dei rifiuti d'accordo con un laboratorio di chimica salernitano, risparmiando così sui costi del conferimento fanghi di lavorazione degli stabilimenti che trasformavano il pomodoro. I rifiuti in questo modo sarebbero stati classificati come non pericolosi. Sotto sequestro sono finiti due impianti, fra cui quello di Cerignola gestito da di Dinisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento