rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Sparò per provare arma, scarcerato. I legali: "Dimostrerà la sua innocenza"

Fermato la scorsa settimana dai carabinieri per detenzione illegale di armi (un fucile a canne mozze), il 41enne Gianluca Carnevale è stato posto in libertà dopo l'udienza di convalida

E’ stato scarcerato il 41enne foggiano Gianluca Carnevale, fermato la scorsa settimana dai carabinieri della compagnia di Foggia, per detenzione illegale di armi (un fucile a canne mozze).

L’uomo, infatti, è stato posto in libertà subito dopo l’udienza di convalida dell'arresto. A darne notizia, sono i legali difensori dello stesso – gli avvocati Giada Ficarelli e Avv. Antonio Gabrieli – per i quali “tale precisazione risulta, allo stato attuale, doverosa. Il sig. Carnevale, inoltre, avrà occasione di dimostrare tutta la sua innocenza nel corso dell'instaurando procedimento dibattimentale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparò per provare arma, scarcerato. I legali: "Dimostrerà la sua innocenza"

FoggiaToday è in caricamento