rotate-mobile
Cronaca

Vandali in azione al Cep, sassi contro un autobus

Ennesima sassaiola all’indirizzo di un autobus al capolinea del Cep ha provocato la rottura di un vetro laterale sinistro

Da gennaio ad oggi nulla sembra essere cambiato. Ancora una volta un autobus in transito al capolinea del Cep è stato preso di mira da ignoti, che la sera di martedì, al passaggio del mezzo hanno lanciato alcuni sassi provocando la rottura di un vetro laterale sinistro.

E’ soltanto l’ultimo di una serie di analoghi episodi verificatisi in città. A pagarne le spese sono solo e soltanto i cittadini foggiani. In questo caso, infatti, oltre all’aspetto economico, l’atto vandalico penalizza l’utenza in quanto il mezzo della linea 11 dovrà staro fermo in attesa che arrivi il vetro da sostituire.

L’azienda di via di Motta della Regina fa sapere che “se questi gesti sconsiderati continueranno a verificarsi, a nulla serviranno i sacrifici e gli sforzi compiuti da Ataf SpA che, seppure tra tante difficoltà, continua a mantenere l’impegno di garantire un servizio di trasporto pubblico adeguato alle aspettative della collettività”.

Altro analogo episodio risale al 17 marzo scorso quando gli incivili presero di mira un mezzo Ataf della linea 14 in transito in via Alpi. A giugno, nel post gara di Foggia-Pisa, i tifosi rossoneri danneggiarono quattro autobus che accompagnavano i sostenitori neroazzurri in stazione.

Foggia, autobus preso a sassate: le foto

FOTO | Sassaiole e disordini nel post Foggia-Pisa: assaltato pullman dei tifosi toscani

                   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione al Cep, sassi contro un autobus

FoggiaToday è in caricamento