Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Manfredonia

Rifiuti e movimentazione di sabbia sulla spiaggia Castello: sanzionati titolari di lidi

Gli agenti di Polizia Locale hanno elevato sanzioni ai titolari di due differenti lidi: uno aveva accatastato rifiuti sulla spiaggia libera, l’altro spostava sabbia senza le necessarie autorizzazioni

I lavori di movimentazione di materiale arenario prelevato dallo specchio d’acqua e portato sul tratto d’arenile prospicente la battigia compiuto da un mezzo meccanico gommato, appunto tra la battigia e un noto lido sipontino, non è passato inosservato ai bagnanti che domenica 7 giugno affollavano la spiaggia Castello di Manfredonia e agli agenti del Nucleo Ambientale della polizia locale - il tenente Vincenzo D’Anzeris e l’operatore Michele Falcone – in quel momento impegnati nel sanzionare il titolare di un lido nelle vicinanze, che aveva ammassato su un tratto di spiaggia libera, decine e decine di sacchetti con i rifiuti raccolti sul proprio tratto di spiaggia in concessione.

I pubblici ufficiali – si legge in una nota stampa del Comune - terminata la procedura di contestazione per i rifiuti, si sono spostati velocemente cogliendo in flagranza il mezzo meccanico, fatto contestato ‘in tempo reale’ e di persona al titolare dello stabilimento, che si è giustificato sostenendo che l’operazione gli stata comunicata all’Autorità Portuale.

Appurato che non vi era stato alcun assenso, gli agenti hanno provveduto a redigere verbale, richiamando l’articolo 1162 del Codice della Navigazione, che prevede un’ammenda che può andare dai 1.549,00 euro sino a 9.296,00 euro, estinguibili, in misura ridotta, mediante il pagamento di 3.098,00 euro. La segnalazione del ripascimento non autorizzato è stato inviata all’Autorità Portuale, alla Capitaneria di Porto ed all’Ottavo Settore (Ecologia – Ambiente) del Comune di Manfredonia. Il verbale di contestazione è stato, invece, inviato alla Capitaneria di Porto di Manfredonia per quanto di propria competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e movimentazione di sabbia sulla spiaggia Castello: sanzionati titolari di lidi

FoggiaToday è in caricamento