Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca San Severo

Guerra ai dissidenti dell'anti-Covid nell'Alto Tavoliere: tre persone multate e due auto rubate ritrovate

Nel mirino le città di San Severo, Torremaggiore e Apricena. I servizi hanno riguardato soprattutto i luoghi di aggregazione e le attività commerciali al fine di prevenire attività delinquenziali di ogni genere

Stretta sul territorio dell'alto Tavoliere, dove nel corso della settimana sono stati organizzati diversi servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione di reati, specie di natura predatoria e del rispetto della normativa anti Covid.

Nel mirino le città di San Severo, Torremaggiore e Apricena. I servizi hanno riguardato soprattutto i luoghi di aggregazione e le attività commerciali al fine di prevenire attività delinquenziali di ogni genere. Sono state controllate numerose persone e soggetti sottoposti a restrizioni. Numerose anche le sanzioni per violazione del codice della strada.

In campo, gli agenti del commissariato di San Severo e quelli dei Reparti prevenzione crimine. Nel complesso, sono state controllate 748 persone, di cui 163 con precedenti di polizia e 53 sottoposte a obblighi cautelari. Eseguita una perquisizione, tre persone denunciate all'autorità giudiziaria. 

Organizzati 44 posti di blocco, che hanno permesso di controllare 442 veicoli. Tre le sanzioni per la violazione delle norme anti-Covid, recuperati due veicoli rubati ed elevate 23 infrazioni al codice della strada. 

Nel dettaglio, il personale della 'Volante' ha rinvenuto, nella zona periferica della città, due veicoli, una Fiat Panda ed una Mercedes C 220, di nuova immatricolazione che, a seguito di accertamenti, sono risultati provento di furto e sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Il 20 gennaio, invece, il personale del Reparto Prevenzione Crimine ha denunciato in stato di libertà un pregiudicato, classe 1979, per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere. Lo stesso è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 19 centimetri senza giustificato motivo. Infine, il 21 gennaio è stato denunciato un pregiudicato per il reato di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, mentre il 24 è stato denunciato un 41enne per furto di materiale ferroso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra ai dissidenti dell'anti-Covid nell'Alto Tavoliere: tre persone multate e due auto rubate ritrovate

FoggiaToday è in caricamento