San Severo 'blindata' dai carabinieri: maxi operazione in corso, scattano perquisizioni e controlli a tappeto

Centro storico e periferia interessati dall’ennesima operazione muscolare: riproposto il modulo operativo 'ad alto impatto', con l’impiego qualificato dei “Cacciatori di Puglia”, specializzati nell’individuare e 'bonificare' i nascondigli e i rifugi utilizzati dalla criminalità

Immagine di repertorio

Maxi operazione dei carabinieri a San Severo. Da alcune ore, i militari del Comando provinciale di Foggia, con l'impiego dei 'Cacciatori di Puglia', stanno effettuando un massiccio controllo del territorio nel cuore della città, e non solo.

AGGIORNAMENTI

Illuminato 'a giorno' il centro cittadino: un centinaio di uomini, infatti, stanno dando esecuzione ad una maxi operazione contro la criminalità ad ogni livello. I militari dell’Arma, insieme ai Reparti specializzati, tra cui alcune squadre dei noti “Cacciatori di Puglia”, stanno operando una robusta attività di controllo del territorio attuando in particolare diversi posti di controllo e di blocco, nonché eseguendo diverse numerose perquisizioni nei confronti di soggetti sottoposti agli arresti domiciliari o alla sorveglianza speciale.

Centro storico e periferia di San Severo sono stati quindi letteralmente 'blindati' dai carabinieri per l’ennesima operazione muscolare su tale area. Si è quindi riproposto, ancora una volta, il modulo operativo 'ad alto impatto', con l’impiego qualificato aggiuntivo in città anche dei “Cacciatori di Puglia”, particolarmente specializzati nell’individuare e 'bonificare' i nascondigli e i rifugi utilizzati dalla criminalità per i propri traffici illeciti. Le operazioni proseguiranno ad oltranza anche durante le ore del giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

  • Coronavirus, negativi i test su tutti i casi sospetti in Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento