Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Severo

Svaligiano negozio di un collega, commerciante chiude la sua rivendita in segno di solidarietà: "Forse un giorno capirete"

Succede a San Severo, dove il titolare di una rivendita di vino e distillati ha chiuso in segno di solidarietà dopo il furto agli amici dell'Ottica Teatro, con tanto di cartello affisso all'ingresso

Un gesto sui generis, profondo e di rispetto per la categoria che rappresenta. Il titolare di una rivendita di vini e distillati di San Severo ha deciso di chiudere l'attività commerciale  in segno di vicinanza e solidarietà agli amici dell'ottica Teatro, negozio oggetto di un furto con spaccata nella notte tra giovedì e venerdì . 

E lo ha fatto affigendo all'ingresso anche un cartello che vale più di mille parole: "Quando avrete svaligiato l'ultimo negozio, fatto saltare l'ultima saracinesca, incendiato l'ultima vetrina, forse capirete che attorno a voi avete creato il deserto e non ci sarà più acqua neanche per voi. Alle istituzioni: forse capirete.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiano negozio di un collega, commerciante chiude la sua rivendita in segno di solidarietà: "Forse un giorno capirete"

FoggiaToday è in caricamento