rotate-mobile
Cronaca San Severo

La donna ferita dall'esplosione di un petardo sta meglio: i medici le hanno salvato il braccio

Scongiurata la possibile amputazione dell'arto. La donna non è in pericolo di vita. Intanto l'Amministrazione comunale di San Severo ha annullato gli eventi previsti per quest'oggi durante la Festa del Soccorso

Scongiurata l'ipotesi amputazione per Tiziana, la donna di 41 anni, di San Severo, rimasta ferita ad un braccio dall'esplosione di un petardo durante i festeggiamenti in onore della Madonna del Soccorso.

Le immagini video dell'esplosione

Seppure in condizioni serie, la donna non è in pericolo di vita. Una notizia che arriva nello stesso giorno in cui è stata resa nota la morte di Cosimo Del Vicario, l'operaio rimasto gravemente ferito durante l'esplosione avvenuta lo scorso aprile, in una fabbrica di fuochi pirotecnici, proprio mentre stavano preparando le "batterie" per la Festa del Soccorso. Intanto, l'Amministrazione comunale, d'intesa con la Pro Loco cittadina ha deciso di annullare gli eventi previsti per questa sera, 21 maggio.

Il sindaco di San Severo questa mattina si è recato presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza: "Ho portato a Tiziana, con l'assessore Del Sordo, la solidarietà e l'affetto della sua città. L'intervento al braccio è riuscito ma continuiamo a pregare per lei la Madonna del Soccorso perché possa aiutarla a superare questo bruttissimo momento".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna ferita dall'esplosione di un petardo sta meglio: i medici le hanno salvato il braccio

FoggiaToday è in caricamento