Cronaca

Droga davanti alle scuole e movida, controlli a tappeto a San Severo

Arrestato in flagranza di reato un 25enne pizzicato mentre rubava olive insieme ad una donna, denunciata. In tutto il territorio da una settimana decine di posti di blocco di polizia e vigili urbani

A San Severo sono stati intensificati nell'ultima settimana i controlli per la movida e davanti alle scuole nell'ambito dell'attività finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti del locale commissariato di polizia, del Reparto prevenzione crimine e della polizia locale hanno organizzato diversi servizi di controllo del territorio.

Sabato il personale della volante ha colto sul fatto un 25enne sanseverese arrestato per furto di olive, con lui una donna di 31 anni, denunciata in stato d libertà per concorso nello stesso reato. Giovedì, un giovate è stato segnalato perché trovato impossesso di droga davanti a una scuola..

Nel corso della settimana, sono state tratte in arresto quattro persone in esecuzione di ordini di carcerazione. Si tratta di soggetti condannati uno per atti persecutori, due per delitti in materia di stupefacenti e uno per reati contro il patrimonio.

Sono stati 31 in tutto i posti di blocco, 324 i veicoli controllati, 593 le persone controllate di cui 144 pregiudicate. Sono state denunciate due persone, controllati 3 esercizi pubblici ed elevate 11 multe per infrazione al codice della strada. Una persona è stata trovata alla guida senza patente, due automobilisti senza copertura assicurativa. In tutto sono state ritirate tre carte di circolazione. Cinque persone sono state sanzionate perché trovate in possesso di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga davanti alle scuole e movida, controlli a tappeto a San Severo

FoggiaToday è in caricamento