Le chiede denaro per restituirle la refurtiva, ma la vittima lo denuncia ai carabinieri: arrestato

Un 33enne di San Severo è stato arrestato dai carabinieri dopo la denuncia di una donna che aveva subito un furto nella propria casa. L’uomo aveva tentato di estorcerle del denaro per restituirle di una parte degli oggetti rubati

A San Severo i militari della locale Stazione hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta della Procura nei confronti di Christian Rendina, classe ’85.

I Carabinieri, nel corso di una meticolosa e attenta indagine, sono riusciti a raccogliere numerosi elementi a carico del trentenne, ritenuto responsabile di tentata estorsione. Nelle attività investigative è infatti emerso che Rendina si fosse messo in contatto con una donna che aveva subito un furto nella propria abitazione. L’uomo aveva quindi tentato di estorcere del denaro alla vittima del furto con la promessa di farla tornare in possesso di parte degli oggetti asportati.

La donna, tuttavia, non si era lasciata intimidire, denunciando i fatti alla locale Stazione Carabinieri. Il Rendina è quindi stato fermato e sottoposto ai domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento