menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tutto il materiale sequestrato

Tutto il materiale sequestrato

Ai domiciliari con mezzo kg di hashish nascosto in camera da letto: arrestato 24enne

La polizia ha recuperato anche 430 euro in banconote di vario taglio e due fogli di carta, con l’indicazione di somme di denaro, un vero e proprio documento contabile attestante l’attività di spaccio messa in atto dal giovane

La polizia bussa alla sua porta, e lui tenta di disfarsi dello stupefacente in suo possesso lanciandolo dalla finestra. E' quanto accaduto nella giornata di ieri, a San Severo, dove gli agenti del commissariato  - nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti - hanno effettuato una perquisizione domiciliare nei confronti di Leonardo Florio, 24enne del posto, sottoposto alla detenzione domiciliare lo scorso 22 novembre.

Il giovane, appena visti gli agenti, con mossa fulminea si è liberato di un involucro lanciandolo dalla finestra. La scena non è sfuggita agli occhi degli operatori, che prontamente lo hanno recuperato in strada: al suo interno vi era un bilancino di precisione, un pezzo di hashish di 57 grammi e un coltello con lama intrisa di stupefacente. La minuziosa perquisizione seguita in abitazione ha consentito di rinvenire e sequestrare, ulteriori 480 grammi circa di hashish, abilmente occultata all’interno dei cassetti dell’armadio della camera da letto. Recuperati, inoltre, anche 430 euro in banconote di vario taglio e due fogli di carta, con l’indicazione di somme di denaro, un vero e proprio documento contabile attestante l’attività di spaccio messa in atto dal giovane che, dopo le formalità di rito, è stato associato al carcere di Foggia disposizione dell'autorità competente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento