Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca San Severo

Ai domiciliari, ma viene sorpreso fuori dall'abitazione: si aprono le porte del carcere per un 46enne

L'uomo, un pregiudicato di San Severo sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per guida in stato di ebbrezza, lesioni e minacce, già a marzo era stato sorpreso fuori dalla propria abitazione

Nella mattinata di ieri gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di San Severo hanno arrestato Mario Salvato, pregiudicato 46enne, su ordine di esecuzione di espiazione di pena detentiva a seguito di revoca della detenzione domiciliare. 

L'uomo, già sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare per guida in stato di ebbrezza, lesioni e minacce, già nel mese di marzo era stato sorpreso dagli agenti fuori dalla sua abitazione nelle ore notturne, ove era sottoposto agli arresti domiciliari; in quella circostanza fu tratto in arresto e ricollocato ai domiciliari.

In seguito a questo episodio ed un altro analogo, rilevato dai Carabinieri di San Severo, il Tribunale di Sorveglianza della Corte di Appello di Bari ha disposto la revoca della misura alternativa della detenzione domiciliare, pertanto gli agenti lo hanno condotto  presso la Casa Circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari, ma viene sorpreso fuori dall'abitazione: si aprono le porte del carcere per un 46enne
FoggiaToday è in caricamento