Ricercato per furto in Bulgaria, ma a spasso per San Severo con una finta carta d'identità: arrestato 50enne

E' quanto scoperto nella serata di ieri, dagli agenti del commissariato cittadino e dei colleghi del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia. Per il fatto, è stato arrestato Angel Elefterov Angelov, classe 1968

Immagine di repertorio

A suo capo, vi era un provvedimento di rintraccio per reato di furto dell'autorità giudiziaria bulgara. Lui, intanto, girava per le strade di San Severo con una carta d'identità falsificata, recante le generalità di un connazionale incensurato.

E' quanto scoperto nella serata di ieri, a San Severo, dagli agenti del commissaiato cittadino e dei colleghi del Reparto Prevenzione Crimine di Vibo Valentia. Per il fatto, è stato arrestato  Angel Elefterov Angelov, classe 1968, di nazionalità bulgara, per possesso ingiustificato di documenti falsi, false dichiarazione sulla identità e sostituzione di persona.

Il 50enne, fermato mentre circolava su una Fiat 500 insieme ad altre due persone, ha mostrato all’atto dell’identificazione, una carta d’identità bulgara originale completa di tutti i sistemi di antifalsificazione, ma sulla quale erano stati impressi i dati anagrafici di un cittadino esistente, senza precedenti di polizia. 

All’atto dell’identificazione presso il Gabinetto di Polizia Scientifica, tramite il fotosegnalamento è emerso che oltre alle false generalità, a carico del bulgaro vi era un provvedimento di rintraccio per reato di furto. Angelov dopo le formalità di rito è stato condotto presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione della locale Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento