Incendio doloso distrugge le auto di marito e moglie a San Paolo di Civitate: è giallo

Il fatto è accaduto intorno alle 2.30, in via Carlo La Porta, dove i mezzi erano parcheggiati. Ascoltati dagli inquirenti, i coniugi hanno riferito di non aver ricevuto minacce, nè ritengono di avere nemici. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Due auto sono state date alle fiamme, nella notte tra venerdì e sabato scorsi, a San Paolo di Civitate. Il fatto è accaduto intorno alle 2.30, in via Carlo La Porta, dove i mezzi erano parcheggiati. Distrutte nel rogo - quasi certamente di natura dolosa - la Renault Kangoo e la Nissan Juke di proprietà di una coppia di coniugi - bracciante agricolo lui, casalinga lei - incensurati del posto. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che hanno acquisito le immagini di una telecamera presente in zona. Ascoltati dagli inquirenti, i coniugi hanno riferito di non aver ricevuto minacce, nè ritengono di avere nemici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Tragedia a Mattinata: 45enne morto per annegamento

  • Per i clienti di un locale il conto è salato: titolare strattonata e presa a schiaffi, indaga la polizia di San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento