menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All’alt della polizia gettano la droga dal finestrino, ma non basta a evitare l'arresto

Due pregiudicati sono stati arrestati dalla polizia. Fermati da una pattuglia, hanno provato a disfarsi della droga. Nel borsello di uno dei due c’erano 148 gr di cocaina e 460 euro in contanti. Altra droga è stata rinvenuta nella sua abitazione

Nell’ambito del servizio straordinario di controllo del territorio - come sancito dall’Ordinanza 2.0 -,  finalizzato altresì alla prevenzione e repressione di reati in tema di stupefacenti anche nelle periferie cittadine,  La polizia di San Giovanni Rotondo ha arrestato nella serata di ieri Francesco Scarale, di 48 anni, e Michele Savino, di 40, entrambi pregiudicati, in quanto responsabili in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, quantificata in 40 grammi circa di cocaina. Per il solo Scarale si è configurata, inoltre, l’illecita detenzione ai fini di spaccio di 148 grammi circa di cocaina e 1 grammo di marijuana.

Nel corso dell’attività di controllo del territorio, gli agenti hanno notato una autovettura occupata da persone con fare particolarmente sospetto. Intimato l’alt dagli agenti, i due malviventi hanno arrestato la loro marcia, cercando di disfarsi della sostanza stupefacente lanciandola dal finestrino. Rinvenuta la droga, gli uomini in divisa hanno subito deciso di effettuare ulteriori perquisizioni. All’interno del borsello di Scarale sono stati rinvenuti ben 460 euro in contanti, 1 grammo di marijuana e un bilancio sporco di sostanza stupefacente.

A seguito di perquisizione domiciliare, all’interno della camera da letto di Scarale, ben celata all’interno dell’armadio, sono stati rinvenuti altri 148 grammi circa di cocaina. I due malviventi sono stati pertanto arrestati e condotti presso il carcere di Foggia, attualmente a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento