Follia a Manfredonia, tre ore di caos per 'Samara' davanti e dentro al cimitero (ma tra loculi e cappelle non c'era nessuno)

Centinaia di ragazzi si sono dati appuntamento al cimitero a caccia di quattro 'Samara' che qualcuno avrebbe intravisto tra loculi e cappelle. Sul posto sono intervenute pattuglie della GdF, polizia e polizia locale

Samara

Quanto accaduto ieri sera a Manfredonia ha del clamoroso. Intorno alle 21 centinaia di ragazzi si sono dati appuntamento davanti al cimitero a caccia di Samara. E' bastato un messaggio sui social e un annuncio fatto circolare su WhatsApp per scatenare la follia di decine di ragazzini che nel giro di pochissimi minuti hanno raggiunto il cimitero in cerca di quattro ragazze travestite da bambina horror di The Ring. Ed è così che per una sera il cimitero si è trasformato, è proprie il caso di dire, in una caccia alle streghe.

C'è anche chi sostiene che una cinquantina di ragazzi siano stati 'adescati' via Instagram ed alcuni abbiano scavalcato la recinzione dei cancelli del cimitero. 

Arriveranno Guardia di Finanza, polizia e polizia locale, ma delle quattro Samara nemmeno l'ombra. Falso allarme, tra loculi e cappelle non c'è nessuno, dove qualcuno sosteneva di averle intraviste. Finanche sui tetti dei palazzi. "Più che un commissario prefettizio probabilmente servirebbe un luminare della psichiatria di massa" scrive un utente su Facebook.

Il fenomeno 'Samara Challenge' non ha risparmiato nemmeno i comuni più piccoli del Foggiano. La bambina di The Ring è stata avvistata in quasi tutti i paesi o località della Capitanata. Una presenza stupida ma inquietante che ha provocato attimi di tensione, urla, risse e fuggi fuggi generale. C'è chi sostiene di averla vista girare impugnando un coltello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Centinaia i video che circolano sul web, lo spavento di un ragazzino di San Severo che si dà alla fuga alla vista di Samara, la segnalazione di una mamma di Foggia che esce di notte per andare a prendere la figlia e il compagno di lei sotto shock, in ultimo la folla radunatasi ieri sera all'ingresso del cimitero di Manfredonia, rendono bene l'idea di quanto quello che doveva essere un semplice gioco, seppur folle, si sia trasformato in un fenomeno sociale preoccupante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento