Salvini sui 16 arresti di Foggia: "Non daremo tregua ai criminali"

Il commento del ministro dell'Interno Matteo Salvini sull'operazione Chorus della Squadra Stato.

"Grazie alle forze dell'ordine e agli inquirenti: è la risposta migliore a chi, anche nelle ultime ore, insinuava che lo Stato fosse distratto. Non è così: non vogliamo dare tregua ai criminali. Dalle parole ai fatti".

Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini in merito alla maxi operazione Chorus di Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, che questa mattina a Foggia (due arresti anche a Vieste) ha portato all'arresto di sedici persone accusate a vario titolo di tentato omicidio, detenzione di armi, tentata estorsione, incendi, rapine, detenzione di esplosivo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento