Uomo non respira, donna disperata chiede aiuto: due carabinieri gli salvano la vita con le manovre di primo intervento

Due carabinieri in servizio presso la sezione Radiomobile di Foggia hanno tratto in salvo un uomo colto da malore che aveva perso il respiro e conoscenza. E' accaduto ieri a Foggia tra via Saragat e via Gioberti

Senza il tempestivo intervento di due carabinieri della sezione Radiomobile di Foggia, probabilmente l'uomo che nel tardo pomeriggio di ieri ha avvertito un malore mentre si trovava in compagnia della moglie in via Saragat, non ce l'avrebbe fatta.

Per fortuna, però, sul suo cammino il malcapitato ha incrociato una pattuglia con a bordo due militari dell'Arma, Giuseppe e Francesco, che proprio in quel momento stava transitando in zona via Gioberti. 

Ciro ringrazia: "Io vivo grazie a voi"

Testimoni ci raccontano di aver visto una donna disperata chiedere aiuto, i carabinieri scendere dall'auto di servizio e prestare i primissimi soccorsi sul soggetto cardiopatico ed epilettico, che nel frattempo non respirava e aveva perso conoscenza, praticandogli manovre di primo intervento, grazie alle quali si riusciva a ristabilire la respirazione del soggetto già cianotico.

Un intervento durato circa 30 minuti prima dell'arrivo di una ambulanza e di una automedica, che i militari intervenuti avevano ulteriormente sollecitato. Accompagnata in ospedale, la vittima ha ripreso conoscenza ed è stato ricoverata in codice rosso.

Due angeli in divisa, grazie al loro tempestivo e straordinario intervento, hanno asciugato le lacrime di disperazione di una famiglia che oggi deve ai due carabinieri la vita del loro parente. Chapeau.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Comunali Foggia 2019

    Seggi chiusi a Foggia e in provincia: affluenza in calo (ha votato uno su tre), spoglio delle Europee in corso

  • Politica

    Anche la 116enne Maria Giuseppa alle urne: è foggiana l'elettrice più anziana d'Italia e d'Europa

  • Meteo

    Allerta 'Gialla' in Capitanata: ancora piogge e temporali, violenta grandinata mette a rischio colture

  • Green

    Sulle spiagge pugliesi 1163 rifiuti ogni 100 metri: l'80% è plastica, migliaia di mozziconi di sigarette

I più letti della settimana

  • VIDEO | Pio e Amedeo show, gran finale ad Amici: una lettera e il quadro di un artista foggiano a Maria

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Terrore sul Gargano: camion precipita in una scarpata e prende fuoco

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento