Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Manfredonia

Manfredonia: carabinieri salvano tartarughe marine Caretta-Caretta

Da un controllo è emerso che le testuggini avevano delle lesioni all'apparato digerente dovute all'ingestione di armi e materiale vario: buste, tappi ed oggetti di plastica. Ora sono fuori pericolo di vita

Singolare salvataggio effettuato dai carabinieri della Motovedetta CC 817 di Manfredonia in collaborazione con alcuni pescatori della flotta peschereccia sipontina.

Nelle acque del Golfo sono state recuperate e salvate 4 tartarughe marine “Caretta-Caretta” rinvenute in evidente stato di difficoltà e con ferite procuratesi presumibilmente con reti da pesca o altri relitti galleggianti. Da un controllo è emerso che le testuggini avevano delle lesioni all’apparato digerente dovute all’ingestione di armi e materiale vario: buste, tappi ed oggetti di plastica.

La sensibilità dimostrata, in questa come in altre occasioni, dai rappresentanti della marineria sipontina rappresenta la giusta mentalità che deve distinguere la gente di mare nella tutela e salvaguardia dell’ecosistema marino. In questo ambito i carabinieri delle unità navali operano quotidianamente con servizi di polizia finalizzati al controllo del rispetto delle leggi della navigazione e della sicurezza in mare, con particolare riguardo anche al delicato settore della difesa della fauna e della flora marine, garantito da leggi nazionali e non solo”.

Le 4 tartarughe sono fuori pericolo di vita e sono state affidate ai medici veterinari di Legambiente Manfredonia. Alla loro guarigione verranno rimesse in libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredonia: carabinieri salvano tartarughe marine Caretta-Caretta

FoggiaToday è in caricamento