Intrappolata per 5 giorni e 5 notti in un tombino, senza cibo né acqua: la storia di Tiffany

La storia del cucciolone biancotratto in salvo dai volontari di CoscienzAnimale di San Severo, che per tutto il tempo della sua assenza non si sono rassegnati e hanno continuato le ricerche, riconsegnandola alla sua famiglia

Tiffany

Ha trascorso 5 giorni e 5 notti intrappolata a mezzo busto in un tombino, costretta, quindi, a stare in piedi su due zampe, senza cibo, senza acqua. E' la storia di Tiffany, cucciolone tratto in salvo dai volontari di CoscienzAnimale di San Severo, che per tutto il tempo della sua assenza non si sono rassegnati e hanno continuato le ricerche, riconsegnandola alla sua famiglia.

La storia di Tiffany parte da lontano. E non è stata semplice: aveva pochi mesi quando è stata trovata. Era affetta da una forma piuttosto grave di dermatite (rogna rossa). Una volontaria la porta a casa con sé e dopo mesi di cura, dopo essere stata vaccinata, microchippata e sterilizzata, ha trovato finalmente casa. Venerdì 6 ottobre, però, probabilmente per un attimo di disattenzione, presumibilmente a causa dell'andirivieni di operai al lavoro nel luogo in cui vive, Tiffany sgattaiola fuori dal cancello. Quel giorno si abbatte su San Severo un violento nubifragio, cosa che plausibilmente ha disorientato la cucciolona. 

Tiffany non torna a casa. La notizia corre veloce sui social, tra animalisti e comuni cittadini, ma di Tiffany nessuna traccia. Qualcuno ventila l'ipotesi di una cattura. Nessuno vuole pensare al peggio. Cinque giorni dopo, mercoledì 11 ottobre, grazie ad alcune segnalazioni, all'instancabile continua ricerca del proprietario e di chi la conosce bene, Tiffany viene ritrovata all'interno della vecchia distilleria, vicino la stazione, un sito nel più completo abbandono, senza visibili varchi di accesso (ma lei è pur sempre entrata) e non privo di insidie e pericoli. Ha trascorso 5 giorni e 5 notti intrappolata a mezzo busto in un tombino, costretta, quindi, a stare in piedi su due zampe, senza cibo, senza acqua. Ora è salva

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento