"Intrappolato" fino al busto nel fango, sulla Diga Capacciotti: salvato dal 115

E' successo nella serata di ieri: a dare l’allarme è stato il padre del ragazzo, 24enne cerignolano. Immediata la macchina dei soccorsi: il lieto fine si è avuto con l’aiuto di alcune funi, muscoli e sudore dei vigili del fuoco

Immagine di repertorio

Una terribile esperienza, fortunatamente a lieto fine. E’ quella vissuta da un giovane di 24 anni, nei pressi della Diga Capacciotti, in agro di Cerignola, “inghiottito” fino al busto dal terreno fangoso presente sulla riva, mentre portava il cane a fare una corsa all'aperto.

Il fatto è successo nella serata di ieri: a dare l’allarme a carabinieri e vigili del fuoco è stato il padre del ragazzo, che svolge il servizio di guardiania nei pressi dell’invaso. Vedendo il figlio tardare, il genitore ha temuto subito per il peggio lanciando l’allarme al 115 e alle forze dell’ordine, che si sono posti immediatamente alla ricerca del giovane.

Poi, dopo una breve perlustrazione della zona, la scoperta: il ragazzo era rimasto intrappolato nel terreno, reso melmoso dal repentino ritirarsi dell’acqua per l’insolito caldo ottobrino. Immediata la macchina dei soccorsi: con l’aiuto di alcune funi, muscoli e sudore della fronte, gli uomini del 115 - sul posto con una squadra del distaccamento di Cerignola - sono riusciti a trarre in salvo il 24enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento