Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

E' accaduto nel pomeriggio, nei pressi della spiaggia di Portonuovo. La bambina - di circa 6 mesi - ha improvvisamente smesso di respirare a causa di un rigurgito

Immagine di repertorio

Attimi di terrore a Vieste, dove una bambina di pochi mesi ha rischiato di morire soffocata. E' accaduto nel pomeriggio, nei pressi della spiaggia di Portonuovo. Secondo le prime informazioni raccolte, la bambina - di circa 6 mesi - ha improvvisamente smesso di respirare. 

Il salvataggio di Alice e il racconto di un'infermiera

Immediato l'allarme lanciato al 118: gli operatori hanno praticato le prime manovre per liberare le vie respiratorie della neonata, che avrebbe rischiato di soffocare a causa di un rigurgito. E' stato quindi richiesto l'intervento dell'elisoccorso che ha trasportato la bambina presso l'ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza' di San Giovanni Rotondo.

Durante il tragitto, gli operatori hanno continuato a rianimare la bambina (la cui saturazione non era ancora ottimale), fino al pianto - liberatorio - della piccola, che ora sta bene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento