Si sente male in mare aperto, lo salva un elicottero partito dal Gino Lisa

Un marittimo greco era a bordo del suo mercantile sulla via del ritorno, quando un principio d'infarto lo ha costretto a chiedere aiuto

E’ stato trasportato d’urgenza all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza il marittimo 59enne greco che questa mattina è stato salvato a poche miglia dalle coste del Gargano in prossimità di Vieste.

L’uomo si è sentito male a bordo del suo mercantile per via di un principio d’infarto ma è riuscito ugualmente a lanciare l’allarme alla Capitaneria di Porto di Bari, che a sua volta ha allertato quella più vicina di Manfredonia.

Le condizioni del mare e la forza delle onde non hanno permesso alla capitaneria sipontina di potersi rendere utile. E’ stato infatti un elicottero della Regione Puglia partito dall’aeroporto ‘Gino Lisa’ a raggiungere l’uomo e a trasportarlo a San Giovanni Rotondo, dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento