Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Vieste

Si rompe la vela, surfista tedesco in balìa delle onde: domenica di paura a Vieste

Salvataggio in extremis degli uomini della Guardia Costiera, nelle acque in località Torre di Porticello, nonostante il mare 'Forza 7'

Domenica di terrore, per un surfista alle prese con le onde di Vieste e trovatosi in grande difficoltà a causa della rottura della vela, dovuta verosimilmente alle avverse condizioni meteo.

E’ quanto accaduto alle 17 di ieri, quando alla sala operativa della Guardia Costiera di Vieste è arrivata la segnalazione di un surfista in grande difficoltà nelle acque in località Torre di Porticello, a largo del litorale nord viestano.

Immediato l’intervento degli uomini della motovedetta CP 880: alle 17.17, nonostante le condizioni proibitive del mare ‘Forza 7’, in sinergia con la sala operativa che ha coordinato le operazioni di ricerca, è riuscita ad individuare e a prendere in carico il surfista, in balia delle onde a soli trenta metri dalla scogliera. Il surfista, un uomo di nazionalità tedesca, seppure sotto shock per l’accaduto, non ha riportato ferite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rompe la vela, surfista tedesco in balìa delle onde: domenica di paura a Vieste

FoggiaToday è in caricamento