Si rompe la vela, surfista tedesco in balìa delle onde: domenica di paura a Vieste

Salvataggio in extremis degli uomini della Guardia Costiera, nelle acque in località Torre di Porticello, nonostante il mare 'Forza 7'

Immagine di repertorio

Domenica di terrore, per un surfista alle prese con le onde di Vieste e trovatosi in grande difficoltà a causa della rottura della vela, dovuta verosimilmente alle avverse condizioni meteo.

E’ quanto accaduto alle 17 di ieri, quando alla sala operativa della Guardia Costiera di Vieste è arrivata la segnalazione di un surfista in grande difficoltà nelle acque in località Torre di Porticello, a largo del litorale nord viestano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediato l’intervento degli uomini della motovedetta CP 880: alle 17.17, nonostante le condizioni proibitive del mare ‘Forza 7’, in sinergia con la sala operativa che ha coordinato le operazioni di ricerca, è riuscita ad individuare e a prendere in carico il surfista, in balia delle onde a soli trenta metri dalla scogliera. Il surfista, un uomo di nazionalità tedesca, seppure sotto shock per l’accaduto, non ha riportato ferite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento