Cronaca

"C'è un uomo in acqua in difficoltà", surfista in balìa delle onde a Vieste: tratto in salvo dalla guardia costiera

L'uomo è stato raggiunto e messo in salvo. A lanciare l'allarme sono stati alcuni bagnanti, che avevano notato il surfista in evidente difficoltà a circa 200 metri dalla costa, in prossimità della Torre di Porticello – Spiaggia Lunga

Il salvataggio

Surfista in balìa delle onde a Vieste: scatta il salvataggio in mare, Guardia Costiera evita il peggio.

E' successo questa mattina, quando i militari dell'Ufficio circondariale marittimo di Vieste hanno portato a termine un soccorso in favore di un surfista in difficoltà sul litorale nord di Vieste.

La segnalazione, pervenuta alla sala operativa da parte di alcuni bagnanti presenti in zona, riferiva di un surfista in evidente difficoltà a circa 200 metri dalla costa, in prossimità della Torre di Porticello - Spiaggia Lunga.

Sul posto è stata inviata la motovedetta Search and rescue CP 880 che in breve tempo, e nonostante le condizioni meteomarine non proprio favorevoli, è riuscita a raggiungere il malcapitato. Una volta assicurato a bordo il surfista è stato sbarcato in sicurezza nel porto di Vieste dove, oltre a un forte spavento, non necessitava di ulteriori cure mediche. Per le emergenze in mare è possibile contattare il numero gratuito 1530 attivo 24 ore su 24.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è un uomo in acqua in difficoltà", surfista in balìa delle onde a Vieste: tratto in salvo dalla guardia costiera

FoggiaToday è in caricamento