Paura in mare, si sente male su un peschereccio ma sulla sua rotta trova gli angeli della Guardia Costiera: salvato

E' quanto accaduto nella serata di ieri, a largo di Vieste, quando è giunta la segnalazione di un marittimo colto da malore a circa 8 miglia dalla costa

Immagine di repertorio

Colto da malore mentre è a bordo di un peschereccio, si mette in moto la macchina dei soccorsi della Guardia Costiera di Vieste. E' quanto accaduto nella serata di ieri, quando è giunta la segnalazione di un marittimo colto da malore.

Sotto il diretto controllo del Comandante del Circondario Marittimo di Vieste, Giuseppe Saverio Zaccaro, è stata eseguita una evacuazione medica a favore del malcapitato, che era su di un peschereccio in transito a circa 8 miglia nelle acque prospicenti la costa nord garganica.

Il personale militare della Motovedetta CP880 ha trasbordato il malcapitato e, una volta aver fatto ingresso presso il più vicino approdo - ovvero il porto di Rodi Garganico - lo ha affidato alle cure del personale medico del 118, per poi trasportarlo presso l’ospedale di San Giovanni Rotondo, per gli ulteriori necessari accertamenti medici. Successivamente, la stessa CP880 ha scortato il peschereccio interessato fino all’ingresso nel porto di Vieste. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento