Precipita in un pozzo profondo 15 metri: vigili del fuoco salvano gattino a Borgo Mezzanone

Impossibile per l'animale risalire in superficie. Pertanto, i proprietari del fondo hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco: sul posto, una squadra dal comando provinciale di Foggia e del nucleo SAF Speleo-Alpino-Fluviale

Le fasi del salvataggio

Precipita in un pozzo profondo 15 metri, gattino tratto in salvo dai vigili del fuoco. E' accaduto questo pomeriggio, all'interno di una masseria di Borgo Mezzanone, nel Foggiano. 

Per cause ancora da accertare, un gatto domestico è precipitato nel pozzo di una proprietà privata in località La Scrofola, lungo via Trinitapoli. Impossibile per l'animale risalire in superficie. Pertanto, i proprietari del fondo hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco: sul posto, una squadra dal comando provinciale di Foggia e del nucleo SAF Speleo-Alpino-Fluviale. Con l'ausilio di funi, i vigili del fuoco si sono calati nel pozzo, riuscendo a recuperare il gattino e a riconsegnarlo ai proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento