Donna non risponde, parente lancia l'allarme: finanzieri sfondano la porta e le salvano la vita. Aveva avuto un malore

È successo nella mattinata di venerdì 10 aprile, nel centro apricenese, quando due finanzieri appartenenti alla compagnia di San Severo sono riusciti a trarre in salvo la donna

Immagine di repertorio da Palermo Today

Donna colta da malore in casa, ma finanzieri la salvano. La signora, che vive sola in casa ad Apricena, non rispondeva al telefono né al campanello. Fondamentale è stato l’intervento dei militari della guardia di finanza di San Severo transitati nei pressi dell’abitazione della povera anziana.

È successo nella mattinata di venerdì 10 aprile, nel centro apricenese, quando due finanzieri appartenenti alla compagnia di San Severo, sono stati allertati da una donna che affermava di non avere più notizie dell’anziana parente. Inutile citofonare, nessuna risposta dalla signora.

A quel punto i militari, uditi dei lamenti provenire dall’interno dell’abitazione, hanno forzato la porta d'ingresso e hanno trovato l’anziana colpita da malore, non riconducibile a Coronavirus come accertato poi dai medici. Solo la fondamentale chiamata della parente e il tempestivo e provvidenziale intervento dei militari ha permesso di salvare la vita all’anziana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto anche il 118 che ha trasferito la sofferente, per le cure mediche del caso presso l’ospedale di San Giovanni Rotondo. In questo periodo per gli anziani soli non è affatto semplice a causa delle difficoltà giornaliere che sono costretti ad affrontare a causa delle restrizioni per il Covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento