Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Mattinata

Col materassino in mare, fidanzati allo stremo delle forze non riescono a tornare a riva: tratti in salvo dal bagnino

E' successo ieri domenica 27 luglio 2020 a Mattinata. Il salvataggio ad opera di Luciano, il bagnino del lido Sant'Antonio

Hanno rischiato grosso ieri due fidanzati nelle acque di Mattinata. Entrati in acqua a bordo di un materassino, hanno preso il largo e non sono riusciti più a tornare a riva. Decisivo l'intervento tempestivo di Luciano, bagnino del lido Sant'Antonio di Mattinata.

L'addetto alle operazioni di salvataggio dello stabilimento balneare si è reso immediatamente conto del pericolo che stava correndo la giovane coppia. Grazie al binocolo in dotazione, ha visto i due ragazzi in difficoltà e per questo, a bordone del moscone del lido, li ha raggiunti e messi in salvo dopo che la corrente, forte, li aveva sospinti al largo.

Passato lo spavento e allo stremo delle forze, i due malcapitati sono stati portati a riva. Luciano è stato accolto da una pioggia di applausi e dai ringraziamenti dei parenti dei protagonisti della disavventura.

Un abbraccio e un forte pianto liberatorio la copertina della giornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Col materassino in mare, fidanzati allo stremo delle forze non riescono a tornare a riva: tratti in salvo dal bagnino

FoggiaToday è in caricamento