Cronaca Manfredonia

Oasi Lago Salso: in salvo cavallo prigioniero delle sabbie mobili

Dopo due ore di ansia e paura, gli operatori del Centro Studi Naturalistici ed i Vigili del Fuoco di Manfredonia, sono riusciti a tirarlo fuori. In due stavano effettuando una cavalcata

Nonostante i cartelli di divieto, due persone in sella ai rispettivi cavalli, sabato scorso sono entrati nell’Oasi Lago Salso per fare una semplice cavalcata. incuranti però delle conseguenze a cui sarebbero potuti andare incontro.

Infatti, uno dei due cavalli stava per essere inghiottito dal fango. Dopo due ore di ansia e paura, gli operatori del Centro Studi Naturalistici ed i Vigili del Fuoco di Manfredonia, sono riusciti a tirarlo fuori.

Fonte: Geapress.org

Per approfondimenti sulla notizia CLICCA QUI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oasi Lago Salso: in salvo cavallo prigioniero delle sabbie mobili

FoggiaToday è in caricamento