Cronaca Ischitella

Ischitella: volontari salvano cagnetta intrappolata in un pozzo

Presso l'ambulatorio veterinario, al cane viene riscontrata un'infezione alle mammelle. Molto probabilmente la cagnetta aveva dei cuccioli. Per giorni nessuno ha provato a salvarla

Ha rischiato di morire la cagnetta di razza Breton finita oppure gettata in un pozzo nei pressi di Ischitella. Intrappolata per più di un giorno nella roccia, è stato un passante ad accorgersi, in maniera del tutto casuale, della sua presenza.

Dopo il tentativo non riuscito di tirarla fuori, l’uomo ha chiesto aiuto ai contadini del posto, senza successo. Si è rivolto persino ad un Vigile Urbano. Fortuna ha voluto che la voce sia arrivata a coloro che da tempo si prodigano in favore degli animali randagi.

Due volontari, in mezzo a una tormenta di neve, hanno raggiunto il posto muniti di corde, cibo e di una scala. Uno di loro, fortunatamente, è riuscito a calarsi nel pozzo e a riportare su l’animale a quattro zampe, apparso affamato, triste, spaventato e infreddolito.

Presso l’ambulatorio veterinario, alla bretoncina è stata riscontrata un’infezione alle mammelle. Molto probabilmente la cagnetta aveva dei cuccioli.

PER APPROFONDIMENTI E FOTO CLICCA QUI

Fonte: www.geapress.org

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ischitella: volontari salvano cagnetta intrappolata in un pozzo

FoggiaToday è in caricamento