menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Si cala nel pozzo, ma non riesce più a risalire: 55enne salvato dai vigili del fuoco

Bruttissima avventura, ieri pomeriggio, in un fondo agricolo in località Mezzana Grande, a Lucera. Sul posto, insieme al 115, anche gli operatori del 118 e i carabinieri, questi ultimi chiamati a chiarire l'accaduto

Si è calato nel pozzo, a suo dire per bere, ma non è più riuscito a risalire. Bruttissima avventura, ieri pomeriggio alle 18, per un uomo di 55 anni, di Lucera, tratto in salvo da vigili del fuoco e carabinieri all’interno del pozzo presente nel suo fondo agricolo in località “Mezzana Grande”, in agro di Lucera.

Secondo quanto ricostruito dagli operatori, l’uomo era nel suo fondo agricolo quando ha deciso di calarsi, lungo un tubo, all’interno di un pozzo freatico profondo 8 metri e pieno d’acqua per 3 metri circa. Dopo essersi calato fino al busto, l’uomo non è più riuscito a risalire e ha iniziato a chiedere aiuto. 

Fortunatamente, la sua richiesta è stata ascoltata da un confinante, che ha allertato i soccorsi. Sul posto, si sono precipitati i carabinieri della Compagnia di Lucera, i vigili del fuoco del distaccamento cittadino e i sanitari del 118. Gli uomini del 115 sono riusciti a trarre in salvo il malcapitato, che non ha riportato ferite. I carabinieri dovranno chiarire la dinamica dell'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento