Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Isole Tremiti

Paura in mare, motopeschereccio e nave mercantile si scontrano a largo delle Tremiti

Le fasi del salvataggio in mare, ad opera degli uomini della Capitaneria di Porto

Attimi di apprensione ieri sera, a largo tra le Isole Tremiti e Pelagosa, per una collisione avvenuta tra un motopeschereccio della flotta sipontina e la Motonave Pacific Ocean. Erano le 19 le sale operative della Guardia Costiera di Termoli e Manfredonia hanno ricevuto il “may day” lanciato da dal motopeschereccio che comunicava di essere entrato in collisione con un nave mercantile.

La richiesta di aiuto è stata ricevuta da “Bari Radio” che ha permesso l’efficacia delle successive comunicazioni con le unità coinvolte e le motovedette soccorritrici inviate sul posto da Circomare Vieste e Compamare Termoli, le autorità marittime più vicine alla collisione avvenuta a circa 36 miglia dalla costa garganica.

I pescherecci e la nave mercantile sono stati intercettati da unità della Capitaneria di porto di Vieste e, successivamente, di Manfredonia che hanno scortato le unità fino al porto sipontino. Il convoglio è giunto in porto a Manfredonia alle 02:30 della scorsa notte, quando l’equipaggio del motopeschereccio, in evidente stato di agitazione per la collisione, è stato sottoposto a visita del personale del 118 che non ha registrato traumi e ferite.

Sull’accaduto, sono in corso le indagini necessarie per acquisire ogni elemento utile per la ricostruzione della dinamica della collisione. A tal fine personale specializzato PSC (Port State Control) della Guardia Costiera di Manfredonia si è recato a bordo della nave e dell’unità da pesca per i rilievi ed accertamenti del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in mare, motopeschereccio e nave mercantile si scontrano a largo delle Tremiti

FoggiaToday è in caricamento