menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un surfista e quattro diportisti salvati a Vieste: operazioni della Guardia Costiera

La prima attività di soccorso ha riguardato un surfista tedesco, alla deriva nelle acque antistanti Capo Vieste; successivamente l's.o.s. di un diportista per l’avaria al motore del proprio gommone, con quattro persone a bordo

Cinque persone sono state tratte in salvo dalla Guardia Costiera, a largo del Gargano, in due episodi distinti registrati nella giornata di ieri. La prima attività di soccorso ha riguardato un surfista tedesco, al quale si era si era rotto il boma della vela e andava alla deriva nelle acque antistanti Capo Vieste.

Il malcapitato, in buono stato di salute, è stato tratto in salvo e condotto nel porto cittadino. A notare il surfista in difficoltà sono stati gli uomini della motovedetta CP 543 di stanza presso l’ufficio locale di Rodi Garganico, durante l’attività di pattugliamento del litorale.

Successivamente, la sala operativa è stata allertata da un diportista per l’avaria al motore del proprio gommone che navigava a poca distanza dal litorale nord di Vieste, con quattro persone a bordo. La motovedetta SAR CP 880 è intervenuta sul posto al fine di scongiurare che vi fossero ulteriori pericoli per i diportisti coinvolti. Per emergenza in mare: Numero Blu 1530

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento