Non paga il parcheggiatore abusivo, ritrova l'auto con la ruota tagliata: ritorsione nei confronti del candidato sindaco Quarato

L'ingegnere e candidato sindaco del Movimento 5 Stelle denuncia il vile episodio, avvenuto lo stesso giorno dell'incontro con il Premier Conte. "Ho cambiato gomma, ora cambiamo Foggia"

Giovani Quarato e la ruota tagliata

Ieri sera Giovanni Quarato, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle di Foggia, ha denunciato l'atto vandalico di cui è rimasto vittima. Una ritorsione che l'ingegnere pentastellato attribuisce al mancato pagamento della sosta a un parcheggiatore abusivo: "Ieri non ho pagato il parcheggiatore abusivo, questo il risultato: gomma tagliata! Ho cambiato la gomma, ora è il momento di cambiare Foggia! 

Il vile episodio è avvenuto nel giorno in cui Quarato ha incontrato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte - "con cui condiviso le origini volturaresi" - e la ministra per il Sud Barbara Lezzi: "Ho parlato loro della nostra Foggia e delle sue necessità, ed abbiamo convenuto di come debba essere un obiettivo comune ridare maggiore dignità e rilevanza alla nostra città nel contesto nazionale. Tutti insieme, con una lungimirante e onesta amministrazione comunale e con l’aiuto del Governo, permetteremo il vero cambiamento, una rinascita verso la Foggia del futuro!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento