Va in caserma e dona una rosa bianca in memoria di Vincenzo Di Gennaro: "Grazie carabinieri per esserci sempre"

Un cittadino si è recato presso la caserma dei Carabinieri di Seregno e ha lasciato una rosa bianca con un bigliettino in memoria del maresciallo Di Gennaro e in segno di riconoscenza per il lavoro dei carabinieri

Una rosa bianca per ricordare il maresciallo maggiore di San Severo Vincenzo Di Gennaro, ucciso a Cagnano Varano da Giuseppe Papantuono. In questo modo un cittadino, in forma anonima, ha voluto ringraziare simbolicamente tutti i carabinieri dell'Arma, per quello che quotidianamente, in silenzio, fanno per i cittadini. 

"Un gesto di riconoscenza per il Vostro collega Maresciallo Di Gennaro. Mi unisco a voi per la perdita di un uomo (...). Grazie per esserci sempre, Carabinieri, tra noi". Questo il messaggio che una persona martedì sera ha consegnato in caserma a Seregno, accompagnato da una rosa bianca. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento