Muore folgorato nelle campagne di Cerignola: vittima è 28enne

Florin Costache, 28enne romeno, è morto sul colpo. I carabinieri, che indagano sull'accaduto, presumono che il ragazzo stesse tentando di rubare cavi dell'alta tensione

Immagine di repertorio

Probabilmente stava tentato di rubare cavi dell’alta tensione, il romeno di 28 anni morto folgorato nelle campagne di Cerignola, in contrada Borgo Libertà. Sul caso indagano i carabinieri. Per Florin Costache non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul posto, la vittima, che presentava evidenti bruciature e ferite in gran parte del colpo, era già deceduta.

La tragedia fa il paio con quanto accaduto il 30 luglio scorso in agro di San Paolo di Civitate. Anche in quel caso perse la vita un cittadino romeno, di anni 29.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento