Cronaca

Roghi di plastica e polistirolo nei campi: blitz dei carabinieri forestali, denunciato imprenditore agricolo

All'uomo, oltre alla denuncia per illecito smaltimento di rifiuti tramite combustione, sono state irrogate sanzioni amministrative per oltre 2000 euro

Le tracce del rogo

Roghi di materiale plastico e polistirolo nei campi, scatta il blitz dei carabinieri forestali sul Gargano: denunciata una persona.

Durante l’attività di controllo del territorio, i militari della stazione carabinieri forestale di San Nicandro Garganico, nell’ambito della repressione dei reati ambientali, dopo aver individuato una vasta combustione di seminiere per piantine di pomodori in polistirolo e tubi d’irrigazione in plastica, sono riusciti ad individuare il responsabile il rogo.

Si tratta del titolare di una azienda agricola di Poggio Imperiale, che è stato denunciato all'autorità giudiziaria. All'uomo, oltre alla denuncia per illecito smaltimento di rifiuti tramite combustione, sono state irrogate sanzioni amministrative per 2000 euro complessivi. I reparti carabinieri forestale continuano nell’incessante attività di controllo per reprimere tali reati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roghi di plastica e polistirolo nei campi: blitz dei carabinieri forestali, denunciato imprenditore agricolo

FoggiaToday è in caricamento