Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Orta Nova

Roghi tossici, comuni dei Reali Siti uniscono le forze e sfidano gli incivili: cittadini collaborano con le prime segnalazioni

È entrata immediatamente nel vivo la convenzione tra l’Unione dei Cinque Reali Siti e la Protezione Civile Cisa. Ieri pomeriggio il primo spegnimento in un campo tra Stornara e Stornarella, mentre da questa mattina è in corso un intervento alle porte di Carapelle

Il tentativo dei comuni dei Cinque Reali Siti di mettere fine alla piaga degli incendi ha sortito i primi effetti. Al numero whatsapp di pronto intervento messo a disposizione dei cittadini sono giunte già alcune segnalazioni di cittadini che hanno avvistato incendi di tubicini di plastica.

È entrata immediatamente nel vivo la convenzione tra l’Unione dei Cinque Reali Siti e la Protezione Civile Cisa. Ieri pomeriggio il primo spegnimento in un campo tra Stornara e Stornarella, mentre da questa mattina è in corso un intervento alle porte di Carapelle. “Grazie alla collaborazione tra cittadini e istituzioni si contribuisce a debellare una piaga costante nel Cinque Reali Siti, specialmente in questo periodo. In ogni caso la Cisa è sempre in perlustrazione nei campi per individuare eventuali incendi”.

Una risposta concreta alla piaga degli incendi e una sfida agli incivili voluta dai sindaci dell'Unione dei Cinque Reali Siti, che hanno firmato una convenzione con la Protezione Civile Cisa, che s'impegna ad effettuare un servizio di pronto intervento nei campi per l'incendio dei tubicini per l'irrigazione e gli scarti agricoli. “Se si avvista un incendio nelle zone di Orta Nova, Carapelle, Ordona, Stornarella e Stornara, si potrà inviare un messaggio WhatsApp al n. 389.1249120. Ricordiamo che bruciare materiali inquinanti costituisce un reato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roghi tossici, comuni dei Reali Siti uniscono le forze e sfidano gli incivili: cittadini collaborano con le prime segnalazioni
FoggiaToday è in caricamento