Affetto da problemi psichici, lascia un biglietto e sparisce: familiari temono voglia farla finita, rintracciato dalla polizia

Quando la polizia lo ha rintracciato, l'uomo era in stato confusionale e di panico, pertanto è stato richiesto l’intervento del 118 per l’assistenza de caso. Ora sta bene ed è stato riaffidato ai familiari

Immagine di repertorio

Lascia un biglietto in cui scrive "Vi voglio bene", e fà perdere le sue tracce. Familiari temono possa farla finita e allertano la polizia: agenti rintracciano un uomo affetto da disturbi psichici.

E' accaduto lo scorso 19 ottobre, quando agli agenti del commissariato di San Severo hanno rintracciato lungo la Statale 16, a bordo della propria auto, un uomo affetto da disturbi psichici che si era allontanato volontariamente da casa. I familiari poco prima si erano presentati negli Uffici del Commissariato per sollecitare le ricerche del congiunto, in quanto erano molto preoccupati che potesse commettere un gesto inconsulto.

Gli Agenti cercavano subito un contatto telefonico con l’uomo e dopo varie insistenze, riuscivano ad individuare la zona in cui poteva trovarsi. L'uomo, all’atto del rintraccio, si presentava in stato confusionale e di panico, pertanto veniva richiesto l’intervento dell’autombulanza per l’assistenza de caso. L’uomo affetto da problemi psichici, si era allontanato da casa qualche ora prima, lasciando un bigliettino in cui diceva che si sarebbe allontanato e che voleva bene ai suoi familiari. Lo stesso è stato trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti ed  affidato alle cure dei parenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento