rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca

Furti nel Foggiano: Polizia ritrova semirimorchio con un carico di pellet appena rubato

A 15 km dal centro abitato, in località “Contrada Moscella” frazione di Cerignola i poliziotti hanno notato nei pressi di un tratturo, occultato tra la vegetazione, il mezzo della ditta Nothegger con sede a Bari, il cui furto era stato denunciato poche ore prima (alle ore 08:20) presso la Questura di Foggia

Tempestivo intervento degli agenti della Squadra Volante di Cerignola, in servizio di controllo del territorio.

Appena ricevuta dalla Questura la nota di ricerche di un rimorchio con un intero carico di pellet trafugato a Foggia poche ore prima, gli agenti del Commissariato hanno dato luogo ad una perlustrazione dei siti periferici della cittadina per monitorare eventuali movimenti sospetti.

A 15 km dal centro abitato, in località “Contrada Moscella” frazione di Cerignola i poliziotti hanno notato nei pressi di un tratturo, occultato tra la vegetazione, il mezzo della ditta Nothegger con sede a Bari, il cui furto era stato denunciato poche ore prima (alle ore 08:20) presso la Questura di Foggia.

Il semirimorchio rinvenuto, di marca Krone, colore verde e nero completo di cassa telonata di colore giallo con apposita scritta Nothegger di colore rosso ha un valore commerciale di circa 50mila euro, mentre il carico di pellet da stufa recuperato stima un valore commerciale di 12mila euro.

Peraltro, il mezzo compendio di furto risultava essere stato trainato da una trattrice agricola di marca Scania gravata da fermo amministrativo (Art 214 C.D.S.), eseguito dalla sottosezione Autostradale di Orvieto (TR), con targhe di copertura.

Sequestrata la trattrice agricola e le targhe posticce e contraffatte, provento anch’esse di furto, che già erano state applicate al mezzo per consentire la circolazione dello stesso sino ad altra destinazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nel Foggiano: Polizia ritrova semirimorchio con un carico di pellet appena rubato

FoggiaToday è in caricamento