Cronaca

Ritrovato il furgone della nazionale di calcio in carrozzina rubato in Puglia: "Ora si può ricominciare"

A darne notizia su Facebook uno dei cinque atleti pugliesi della nazionale di calcio

E' stato ritrovato, seppur danneggiato, il furgone di 'Oltre Sport' della nazionale di calcio in carrozzina rubato nella notte tra il 10 e l'11 maggio. A darne notizia ieri su Facebook è stato uno dei cinque atleti pugliesi convocati al primo raduno nazionale di Poewerchair foorball, il tranese Donato Grande. Gli altri convocati sono Anita Pallara, Ilaria Mesaroli, Vincenzo Apruzzese e Pasquale Troccoli.

Famiglie SMA, l’associazione che rappresenta le persone con atrofia muscolare e che ha contribuito all’acquisto del furgone, aveva lanciato l’appello sui social: “Aiutateci a ritrovarlo”. E per gli autori del furto: “Restituitelo in forma anonima”. 

 A far ritrovare il mezzo è stato un cittadino che ha segnalato al 112 di aver rinvenuto un furgone bianco con all'interno del materiale sportivo e due sedie per disabili. "Si può ricominciare" ha scritto il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano su Facebook.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato il furgone della nazionale di calcio in carrozzina rubato in Puglia: "Ora si può ricominciare"

FoggiaToday è in caricamento