Trovati i computer rubati alla ‘Foscolo-Gabelli’: indagati un foggiano e un pakistano

Sono stati trovati dai ‘Falchi’ della Squadra Mobile presso le abitazioni di un pregiudicato foggiano e di un cittadino straniero

Immagine d'archivio

Sono stati ritrovati presso le abitazioni di noti ricettatori dal personale del gruppo ‘Falchi’ della Squadra Mobile di Foggia i computer portatili asportati il 21 dicembre scorso presso l’istituto scolastico ‘Foscolo-Gabelli’. I dispositivi sono stati trovati nella disponibilità di G.D. pregiudicato foggiano di anni 46 con numerosi precedenti anche specifici e A.M., cittadino straniero 32enne di nazionalità pakistana.

Il materiale rinvenuto, al netto del valore commerciale, è di considerevole importanza in quanto utilizzato per l’attività didattica degli studenti. I due soggetti sono stati indagati in stato di libertà per ricettazione. Sono ancora in corso attive indagini finalizzate al recupero di altra refurtiva

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento