"Venite c'è un autocarro abbandonato in un vigneto": polizia si precipita sul posto e scopre che era stato rubato

La denuncia da parte del presidente della cooperativa non era stata ancora formalizzata. L’autocarro veniva riconsegnato ad un dipendente della cooperativa.

Ieri gli agenti della polizia di stato del commissariato di P. S. di Cerignola, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori, hanno ricevuto una segnalazione da parte di un cittadino circa un mezzo pesante abbandonato in campagna nella zona contrada san Michele delle Vigne.

Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti hanno notato l'autocarro abbandonato in un vigneto. Il mezzo risultava intestato ad una cooperativa agricola di Carapelle asportato il giorno prima. La denuncia da parte del presidente della cooperativa non era stata ancora formalizzata. L’autocarro veniva riconsegnato ad un dipendente della cooperativa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Caos playout, il Comune sostiene il Foggia calcio e chiama in causa i legali

  • Cronaca

    Portano via un cane con la forza, volontaria aggredita e minacciata: "Sgozzo te e la Melfitani, poi incendio il locale"

  • Cronaca

    Vandali imbrattano le fioriere del centro di Foggia. L'ira di Landella: "Balordi che si credono artisti"

  • Cronaca

    Prima notte di nozze turbolenta tra Macari e Kragl, litigano e arriva la polizia. Poi il bacio: "Non abbiamo sfondato la stanza"

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento