Risse sull’autobus e nel traffico di Foggia: cosa succede in città?

La rissa scoppiata sull'autobus e proseguita in via Galliani è stata sedata dalla polizia e dai carabinieri. Il giorno prima altro litigio in piazza Giordano, tra autista Ataf e automobilisti

Foto di Voce di Foggia

Sono dovute intervenire le pattuglie della polizia e dei carabinieri per sedare la rissa scoppiata ieri sera a bordo di un autobus dell’Ataf e poi proseguita in via Galliani davanti al Palazzo degli Studi. Sono volati calci e pugni, è spuntato un coltello che avrebbe ferito di striscio una persona. A suonarsele di santa ragione, per motivi ancora in corso d’accertamento, due gruppi di extracomunitari.

L’episodio fa il paio con il litigio avvenuto il giorno prima all’altezza di piazza Giordano, quando un autista dell’Ataf, per motivi di viabilità, ha fermato il mezzo nel traffico, è sceso ed ha inveito contro due pedoni, che stando ad una prima ricostruzione pare stessero per essere investiti (in un primo momento si era pensato a un litigio con un automobilista per motivi legati ad una mancata precedenza). Ne è nata una zuffa, fortunatamente rientrata con l’intervento dei carabinieri e della polizia municipale. Sul posto anche un’ambulanza del 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento