Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Centro - Stazione / Viale XXIV Maggio

Panico sul viale della Stazione e alle Poste: scoppia rissa a colpi di cric e coltelli

Il violento litigio tra quattro soggetti di nazionalità irachena e romena è proseguito all'interno dell'ufficio postale di viale XXIV Maggio, dove due dipendenti si sono sentite male

È di due feriti il bilancio del violento litigio scoppiato nel primo pomeriggio a Foggia su viale della stazione di Foggia. Almeno cinque stranieri – di nazionalità irachena e romena – si sono affrontati a colpi di cric e coltelli prima in un internet point, poi in strada e infine nei locali affollati dell’ufficio postale di viale XXIV Maggio, dove due soggetti si erano rifugiati.

Due dipendenti, terrorizzati dall’inaudita violenza dei colpi inferti, hanno avvertito un malore e sono sotto choc. Sul posto è intervenuta la polizia e i carabinieri.  Due immigrati hanno riportato ferite d'arma da taglio: uno è stato medicato sul posto, mentre un altro è stato trasportato al pronto soccorso dal 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico sul viale della Stazione e alle Poste: scoppia rissa a colpi di cric e coltelli

FoggiaToday è in caricamento